Google mapping blog

Google Maps è un servizio che consente la ricerca e la visualizzazione di mappe satellitari di tutto il mondo.

Inoltre si possono effettuare ricerche di servizi (alberghi, ristoranti, musei, agriturismi, attività commerciali in genere, etc) in prossimità di un determinato posto, è possibile evidenziare il percorso stradale tra due punti e visualizzare foto satellitari di molte zone con diversi gradi di dettaglio.

Le mappe sono state realizzate dalla Keyhole, società acquisita da google un paio d'anni fa e attualmente denominata Google Earth. il materiale al momento fruibile con Google Maps è solo una parte di quello disponibile gratuitamente su Google Earth (per esempio le immagini 3D).

Per chi ne senta parlare per la primissima volta, la differenza sostanziale fra Google Maps e Google Earth è che il primo è un servizio fruibile direttamente online, il secondo è un software da scaricare, gratis, da qui.

Ora, le possibili applicazioni di google maps sono innumerevoli, e google consente a chiunque di smanettare liberamente con il codice per creare le proprie mappe e/o servizi di varia natura e scopo basati sulle mappe.

In sostanza, Google ha rilasciato la cosiddetta google maps API in javascript per mettere una mappa sul proprio sito/blog e farne quello che si vuole.

Per questo da qualche tempo Internet è tutto un fiorire di siti basati interamente sulle mappe, dedicati agli argomenti più diversi, nonchè tool gratuiti online o software che consentono anche a chi non è pratico di farsi la sua brava mappa e, volendo, condividerla inserendola nel proprio blog o inviandola per email, nonchè tutorial dedicati ai più smanettoni che invece vogliono imparare come mettere mano direttamente al codice.

In rete sono anche reperibili molti file kml che consentono di visualizzare in Google Earth determinati punti e/o l'itinerario che li collega nonchè le info associate a ciascuno di essi.

Insomma, c'è di che divertirsi, sia per l'utente che vuole semplicemente usare questi tool, sia per il webmaster che può realizzare le proprie soluzioni personalizzate, sia dal punto di vista dell'imprenditore o libero professionista che voglia usare le mappe per basarci un qualsivoglia business.

Negli USA, ma anche in Italia, ad esempio il primo a fiondarsi sulle mappe è stato il settore immobiliare: gli immobili disponibili vengono inseriti in una mappa e questo consente all'interessato di farsi a priori un idea del contesto in cui sono inseriti ...

Google Mapping Blog si occuperà appunto, post dopo post, di segnalare siti, software, tool e tutorial dedicati all'affascinante mondo delle mappe satellitari.

Se vuoi segnalare una risorsa non ancora inserita (che sia stata creata da te o meno) puoi farlo usando lo spazio per i commenti.

2 comments:

ferdi ha detto...

ciao,mi permetto di segnalarti Maiom annunci immobiliari

google mapping ha detto...

ciao Ferdi :-)
Maiom (che già conoscevo) sarebbe stato comunque tra i primissimi a essere inseriti anche perchè in Italia l'utilizzo delle mappe nel settore immobiliare è un pò una scommessa, ma io sono daccordo con te sul fatto che bisogna anche saper OSARE.
Quel tuo commento mi aveva colpito molto quando lo lessi, anche perchè ero in un momento in cui avevo bisogno di una spinta emotiva ad andare avanti su un progetto personale di lungo periodo ... e perciò mi fa doppiamente piacere che il primissimo commento su questo neonato blog venga proprio da te :-)
Ti inserisco appena ho un attimo di respiro: il blog lo curo per hobby e in questi giorni al lavoro siamo in pieno trambusto prenatalizio.